Omicidio Serena Mollicone, spunta alibi ma per la Procura è falsa testimonianza. E altri testi raccontano: «Fumavamo spinelli in caserma»

Favicon ilmessaggero.it

«La mattina del primo giugno 2001 ero in piazza ad Arce con Marco Mottola». Affermazione che, a distanza di vent'anni, potrebbe portare ad un'imputazione per falsa testimonianza. Si è conclusa in maniera inaspettata la testimonianza di Davide Bove, uno degli amici di Marco Mottola, ascoltato all'udienza di venerdì 10 settembr5e nell'ambito del processo per l'omicidio di Serena Mollicone....

Leggi la notizia integrale su: ilmessaggero.it


Il post dal titolo: « Omicidio Serena Mollicone, spunta alibi ma per la Procura è falsa testimonianza. E altri testi raccontano: «Fumavamo spinelli in caserma» » è apparso sul quotidiano online ilmessaggero.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Frosinone.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie