Frosinone, viola i sigilli del contatore del gas per far mangiare i figli: il giudice l'assolve

Favicon ilmessaggero.it

Non aveva rubato il gas metano perché voleva arrecare un danno all’ente erogatore, ma perché non sapeva proprio come far da mangiare e soprattutto come far scaldare i suoi due bambini. E’ quanto ha sostenuto nei giorni scorsi davanti al giudice monocratico Quadrino, una casalinga di 41 anni residente nel capoluogo ciociaro. Il magistrato accogliendo tale motivazione si è pronunciato per...

Leggi la notizia integrale su: ilmessaggero.it


Il post dal titolo: « Frosinone, viola i sigilli del contatore del gas per far mangiare i figli: il giudice l'assolve » è apparso sul quotidiano online ilmessaggero.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Frosinone.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie