Frosinone – Diffamazione, Salvini non perdona e si oppone alla richiesta dii archiviazione

Favicon TG24.info

Nel maggio scorso un impiegato di 30 anni di Frosinone che da tempo risiede in Irlanda, mentre si trovava in vacanza in Ciociaria si era trasformato in un leone da tastiera arrivando persino ad augurare la morte dell'onorevole Matteo Salvini e dei suoi figli. A seguito di tali fatti l'ex ministro degli Interni lo aveva denunciato per diffamazione aggravata. Subito dopo erano arrivate le pubbliche scuse da parte del frusinate che tramite il suo legale Antonio Ceccani aveva fatto sapere di essere molto pentito per quello che aveva scritto. Ma Salvini è stato irremovibile è avverso la...

Leggi la notizia integrale su: TG24.info


Il post dal titolo: «Frosinone – Diffamazione, Salvini non perdona e si oppone alla richiesta dii archiviazione» è apparso sul quotidiano online TG24.info dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Frosinone.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie