Frosinone – Accusato di evasione viene assolto perché partecipava alla festa della figlia

Favicon TG24.info

Il 3 agosto dello scorso anno A.L., un 37enne residente a Frosinone che stava scontando i domiciliari nella sua abitazione perché accusato di rapina ai danni di un parrucchiere cinese che gestisce il suo negozio nei pressi della stazione ferroviaria, era tornato di nuovo in carcere perché era stato trovato dalle forze dell'ordine della sua abitazione, più specificatamente nel giardino della sua casa. Ma nel corso del processo che si è tenuto ieri, gli avvocati Mario Di Sora e Marino Iacovacci hanno dimostrato che il loro assistito stava partecipando nel giardino della casa ad una...

Leggi la notizia integrale su: TG24.info


Il post dal titolo: «Frosinone – Accusato di evasione viene assolto perché partecipava alla festa della figlia» è apparso sul quotidiano online TG24.info dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Frosinone.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie