Arce – Minaccia una donna con una bottiglia rotta, poi aggredisce i carabinieri con un taglierino: arrestato

Favicon TG24.info

La chiamata ai carabinieri è arrivata perché stava minacciando la proprietaria di una bar con una bottiglia di vetro rotta. Una volta giunti sul posto, però, i militari sono stati aggrediti con un taglierino. Per questo motivo è scattato l’arresto per un 28enne di origini albanesi, già noto per reati contro il patrimonio, la persona ed in materia di stupefacenti. L’accusa nei suoi confronti è di “oltraggio, resistenza, lesioni e minaccia a Pubblico Ufficiale”. Secondo la ricostruzione dei militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontecorvo, l’uomo, in evidente st...

Leggi la notizia integrale su: TG24.info


Il post dal titolo: «Arce – Minaccia una donna con una bottiglia rotta, poi aggredisce i carabinieri con un taglierino: arrestato» è apparso sul quotidiano online TG24.info dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Ceprano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie