Energia, mercato libero scelto dal 56% delle famiglie: molti contratti estorti con l’inganno

Favicon Cassino24

Con Covid boom di venditori che propongono passaggio a mercato libero con pratiche aggressive e ingannevoli. Spesso convenienza promessa su bollette è inesistente Sospendere vendite porta a porta fino a fine pandemia, aumentano rischio contagi Una consistente fetta di famiglie che nel 2020 è passata al mercato libero dell’energia, lo ha fatto inconsapevolmente e attraverso contratti estorti in modo ingannevole o mediante pratiche e aggressive e scorrette. Lo denuncia CONSUMERISMO No Profit, commentando i numeri forniti oggi da Arera secondo cui a dicembre 2020 oltre il 56% delle famiglie..

Leggi la notizia integrale su: Cassino24


Il post dal titolo: «Energia, mercato libero scelto dal 56% delle famiglie: molti contratti estorti con l’inganno» è apparso sul quotidiano online Cassino24 dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Cassino.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie