Zanetti (Hausbrandt): «Green pass, sto con i portuali, libertà personale declassata»

Favicon il Gazzettino

TRIESTE - Martino Zanetti, presidente del gruppo Hausbrandt, si «sente coinvolto come cittadino e uomo libero, nei recenti avvenimenti legati al Porto di Trieste» e dunque ha diffuso una nota nella quale afferma: «Appoggio e avvaloro il ripristino della legalità, dei principi costituzionali e della democrazia mancanti in Italia in questo momento. Siamo attualmente senza libertà e senza...

Leggi la notizia integrale su: il Gazzettino


Il post dal titolo: « Zanetti (Hausbrandt): «Green pass, sto con i portuali, libertà personale declassata» » è apparso sul quotidiano online il Gazzettino dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trieste.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie