L’ultimo schiaffo dell’Egitto su Regeni: «Non c’è motivo per fare il processo»

Favicon Il Piccolo

La Procura del Cairo: non sappiamo ancora chi l’ha ucciso E chiede di scagionare i quattro ufficiali sospettati a Roma Un processo per l’uccisione di Giulio Regeni? Ma no, non si sa ancora chi è stato a torturarlo e ad assassinarlo e dunque «non c’è alcuna ragione» per tirare in ballo un giudice, allo stato. È questo, in sintesi, ciò che c’è scritto nelle comunicazioni consegnate ieri dalla...

Leggi la notizia integrale su: Il Piccolo


Il post dal titolo: «L’ultimo schiaffo dell’Egitto su Regeni: «Non c’è motivo per fare il processo»» è apparso sul quotidiano online Il Piccolo dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trieste.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie