Fiumi di denaro sporco nel patto criminale tra il Nordest e la Cina: 5 arresti e sequestri per 66 milioni

Favicon Trieste Prima

L'operazione "Via della seta" è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Pordenone e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Trieste. Tre arrestati sono di San Vito al Tagliamento, 58 gli indagati in totale. Scoperta una frode di oltre 300 milioni di euro. Trasferiti in Cina 150 milioni di euro provenienti dal traffico illecito di rifiuti. "Traffico inedito con doppio giro di...

Leggi la notizia integrale su: Trieste Prima


Il post dal titolo: «Fiumi di denaro sporco nel patto criminale tra il Nordest e la Cina: 5 arresti e sequestri per 66 milioni» è apparso sul quotidiano online Trieste Prima dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Trieste.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie