Agenzie di viaggio friulane in difficoltà: «Così è impossibile programmare»

Favicon Messaggero Veneto

Marian (AciTour): «Attendiamo ancora i ristori di agosto». Venturini (Spada): «Venuta meno la voglia di viaggiare» L’estate, con la diffusione del virus rallentata, non è bastata. E Natale, complice le millanta restrizioni, è di fatto completamente andato perso, così come in stand by è ogni discorso legato alla stagione invernale. Il comparto del turismo è fermo e registra, anche in Friuli...

Leggi la notizia integrale su: Messaggero Veneto


Il post dal titolo: «Agenzie di viaggio friulane in difficoltà: «Così è impossibile programmare»» è apparso sul quotidiano online Messaggero Veneto dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Friuli-Venezia Giulia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie