Ucciso dopo una lite per un debito da cento euro: l'assassino condannato a 16 anni

Favicon RomagnaNOI

RIMINI - Nefzi Imed, 47enne tunisino, è stato condannato per l'omcidio di Anis Dhaher, un marocchino di 37 anni con il quale aveva un debito di cento euro. Il 47enne è stato condannato a 16 anni. Il delitto avvenne in via Bassi, in uno stabile abbandonato. Secondo quanto ricostruito da

Leggi la notizia integrale su: RomagnaNOI


Il post dal titolo: «Ucciso dopo una lite per un debito da cento euro: l'assassino condannato a 16 anni» è apparso sul quotidiano online RomagnaNOI dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Rimini.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie