Rimini, piscina e deposito per la villa: tutto abusivo e sequestrato

Favicon Chiamamicitta

Un deposito in legno di oltre 150 metri quadrati e una piscina, grande circa 50 mq, completamente abusivi. E’ la scoperta fatta dal personale della Polizia Locale di Rimini durante un’attività di accertamento condotta nella tarda mattinata di ieri in una proprietà privata nel primo entroterra riminese. Nel terreno che si sviluppa sul retro della...

Leggi la notizia integrale su: Chiamamicitta


Il post dal titolo: «Rimini, piscina e deposito per la villa: tutto abusivo e sequestrato» è apparso sul quotidiano online Chiamamicitta dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Rimini.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie