Perché dobbiamo ringraziare il ministro Biondi e un bagnino di Cesenatico che aprì una finestra

Favicon Chiamamicitta

Credo che la “comunità dell’Adriatico” debba un tributo di riconoscenza ad Alfredo Biondi, decano dei liberali italiani, Ministro dell’Ecologia dall’83 all’85, un ministero che fu istituito per la prima volta nella storia d’Italia proprio in quegli anni a causa delle prime drammatiche questioni ambientali generate dall’impetuoso (e caotico) sviluppo degli anni settanta. L’avvocato Biondi è...

Leggi la notizia integrale su: Chiamamicitta


Il post dal titolo: «Perché dobbiamo ringraziare il ministro Biondi e un bagnino di Cesenatico che aprì una finestra» è apparso sul quotidiano online Chiamamicitta dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Rimini.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie