Entra per comprare un kebab, finisce segregata e violentata in casa per una notte

Favicon RomagnaNOI

RIMINI - Una studentessa riminese di 23 anni si è rivolta ai medici del Pronto Soccorso dell'Ospedale 'Infermi' di Rimini e ha raccontato di essere stata violentata e segregata in casa per una notte da un cittadino pakistano. I medici avrebbero riscontrato ecchimosi e lividi compatibili con i

Leggi la notizia integrale su: RomagnaNOI


Il post dal titolo: «Entra per comprare un kebab, finisce segregata e violentata in casa per una notte» è apparso sul quotidiano online RomagnaNOI dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Rimini.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie