L’immigrato si cucina un gatto. La sardina: “Lo capisco”

Favicon GiornalediCattolica.com

Il focolare con quattro pezzi di legno raccolti chissà dove. Il gatto carbonizzato sopra le braci. Un uomo straniero intento a controllarne la cottura a puntino. E almeno un paio di cittadini inorriditi dal barbecue fuori dagli schemi andato in...

Leggi la notizia integrale su: GiornalediCattolica.com


Il post dal titolo: «L’immigrato si cucina un gatto. La sardina: “Lo capisco”» è apparso sul quotidiano online GiornalediCattolica.com dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Cattolica.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie