Torino, ragazzi con sindrome Down cacciati da ristorante

Favicon La Voce di Reggio Emilia

“Amarezza!”. Inizia così un post su Facebook in cui una mamma, Anna Rita, denuncia quanto le è accaduto sabato sera in un ristorante di Torino, da dove è stata cacciata insieme con il figlio e altri ragazzi con la sindrome di Down. IL POST – La donna, secondo quanto racconta, aveva prenotato per 11 persone per le...

Leggi la notizia integrale su: La Voce di Reggio Emilia


Il post dal titolo: «Torino, ragazzi con sindrome Down cacciati da ristorante» è apparso sul quotidiano online La Voce di Reggio Emilia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Reggio Emilia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie