Riconosciuto da un coetaneo, nei guai baby-rapinatore

Favicon La Voce di Reggio Emilia

Nella mattinata di lunedì, personale della Squadra Volante è intervenuto nell’area di sosta e scambio autobus urbani dell’ex Caserma Zucchi, dove poco prima un giovane studente di ragioneria ha segnalato di aver riconosciuto tra altri giovani, l’autore della patita rapina del portafoglio subita sotto la minaccia di ritorsioni lo scorso 24 ottobre, sempre in quella...

Leggi la notizia integrale su: La Voce di Reggio Emilia


Il post dal titolo: «Riconosciuto da un coetaneo, nei guai baby-rapinatore» è apparso sul quotidiano online La Voce di Reggio Emilia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Reggio Emilia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie