Dà fuoco ai cassonetti per sfogare il nervoso, 50enne reggiano finisce nei guai

Favicon La Voce di Reggio Emilia

San Polo d’Enza. Nessun atto di ritorsione o di vendetta: l’incendio appiccato a fine ottobre ad alcuni cassonetti per la raccolta differenziata della plastica sono da ricondurre, per stessa ammissione del diretto interessato, al gratuito atto vandalico compiuto da un 50enne reggiano che ha voluto in questo modo “dar sfogo alla suo nervoso”. Ad accertarlo...

Leggi la notizia integrale su: La Voce di Reggio Emilia


Il post dal titolo: «Dà fuoco ai cassonetti per sfogare il nervoso, 50enne reggiano finisce nei guai» è apparso sul quotidiano online La Voce di Reggio Emilia dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Reggio Emilia.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie