Bimba invalida dopo il parto, le precisazioni dell'AUSL in seguito al pignoramento sui conti

Favicon Ravenna Notizie

In merito alla vicenda verificatasi nel marzo del 2004, nello specifico una bimba (ora 14enne) rimasta invalida dopo il parto, lo scorso giugno, il Tribunale civile di Ravenna, ha condannato l'AUSL Romagna a risarcire con 1,7 milioni di euro la famiglia della ragazzina. Nonostante la sentenza sia divenuta esecutiva a luglio e l'Ausl non abbia proposto appello, la somma non è stata corrisposta. Per questo i familiari della ragazzina hanno proceduto al pignoramento sui conti dell'azienda sanitaria, per 2,5 milioni di euro (la somma dovuta aumentata di un terzo, come per legge). L'AUSL, in...

Leggi la notizia integrale su: Ravenna Notizie


Il post dal titolo: «Bimba invalida dopo il parto, le precisazioni dell'AUSL in seguito al pignoramento sui conti» è apparso sul quotidiano online Ravenna Notizie dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Ravenna.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie