Lavoratrici “in nero” e senza permesso di soggiorno scoperte al centro massaggi: maxi multa

Favicon Faenzawebtv

Nell’ambito dell’azione di contrasto allo sfruttamento della manodopera irregolare, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ravenna hanno eseguito un controllo presso un centro massaggi di Faenza gestito da soggetti di nazionalità cinese, individuando tre lavoratrici straniere totalmente “in nero”. Le lavoratrici impiegate sono risultate sprovviste del contratto di assunzione e...

Leggi la notizia integrale su: Faenzawebtv


Il post dal titolo: «Lavoratrici “in nero” e senza permesso di soggiorno scoperte al centro massaggi: maxi multa» è apparso sul quotidiano online Faenzawebtv dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Faenza.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie