Senegal, università in rivolta dopo l’uccisione di uno studente

Favicon Rosso Parma

Le università senegalesi sono in agitazione dopo la morte di Mouhamadou Fallou Sène, 25 anni, studente di letteratura francese all’università Gaston Berger di Saint Louis, nel nord-ovest del Paese.Il giovane è deceduto ieri, in seguito alle ferite riportate dopo quelli che il rettorato del suo ateneo ha definito “scontri tra le forze dell’ordine e gli studenti“.Secondo i suoi compagni, Sène sarebbe stato ucciso da un’arma da fuoco; e il presidente Macky Sall, esprimendo le sue condoglianze, ha fatto sapere di aver ordinato al governo di fare luce sull’accaduto.La polizia era s...

Leggi la notizia integrale su: Rosso Parma


Il post dal titolo: «Senegal, università in rivolta dopo l’uccisione di uno studente» è apparso sul quotidiano online Rosso Parma dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Parma.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie