Vignola, «calci all’addome e poi alla schiena: a salvarmi altri giovani senza biglietto»

Favicon la Gazzetta di Modena

Il capotreno aggredito da tre ragazzi che volevano viaggiare non pagando: «Da due anni situazione peggiorata» Ancora alle prese con alcuni consulti medici, in particolare per il piede malconcio, e soprattutto in attesa di tornare al lavoro. Al lavoro sui “suoi” treni «perché a casa mi sto rompendo le scatole». Chi parla è il capotreno, dipendente di Trenitalia Tper, aggredito da tre giovani...

Leggi la notizia integrale su: la Gazzetta di Modena


Il post dal titolo: «Vignola, «calci all’addome e poi alla schiena: a salvarmi altri giovani senza biglietto»» è apparso sul quotidiano online la Gazzetta di Modena dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Modena.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie