Modena, tamponi in farmacia per lavorare: «Ora i prof, ma aspettiamo tanti altri»

Favicon la Gazzetta di Modena

Dal 15 ottobre certificato verde obbligatorio e tra gli specialisti del test c’è chi dice no: «Facciamo un altro mestiere» MODENA. «Siamo farmacisti, non burocrati». Tamponi rapidi, vaccini, identità digitali e altri servizi che fino a qualche anno fa sarebbero stati inimmaginabili ora sono diventati tra quelli più frequenti e richiesti nelle farmacie.E il futuro prossimo riserverà ulteriori...

Leggi la notizia integrale su: la Gazzetta di Modena


Il post dal titolo: «Modena, tamponi in farmacia per lavorare: «Ora i prof, ma aspettiamo tanti altri»» è apparso sul quotidiano online la Gazzetta di Modena dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Modena.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie