Modena. Giovani che vivono come eremiti. La psicologa Corvese: «Quadro aggravato dal virus»

Favicon la Gazzetta di Modena

«Mancano ancora i dati nuovi, ma il fenomeno è in indiscutibile aumento», certifica la psicologa Maria Corvese. Corvese è responsabile dell’unità operativa Centro adolescenza presso l’azienda sanitaria. L’Ausl Modena ha lanciato un nuovo progetto chiamato Ri-So, acronimo di “Ritiro Sociale”.

Leggi la notizia integrale su: la Gazzetta di Modena


Il post dal titolo: «Modena. Giovani che vivono come eremiti. La psicologa Corvese: «Quadro aggravato dal virus»» è apparso sul quotidiano online la Gazzetta di Modena dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Modena.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie