Mafia: confiscati beni per oltre 700 mila euro a coppia di modenesi

Favicon la Gazzetta di Modena

La coppia, all'epoca dell'avvio dell'inchiesta -marzo 2021- insospettabile perché incensurata, aveva deciso di impossessarsi del patrimonio di due anziani parenti residenti nel modenese. Per questo si era rivolta a Salvatore Muto, (fratello 37enne di Luigi e Antonio Muto condannati nel processo Aemilia per associazione a delinquere di stampo mafioso) "commissionandogli" il pestaggio con lesioni...

Leggi la notizia integrale su: la Gazzetta di Modena


Il post dal titolo: «Mafia: confiscati beni per oltre 700 mila euro a coppia di modenesi» è apparso sul quotidiano online la Gazzetta di Modena dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Modena.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie