Pieve di Cento, mamma Simona e quei 75 giorni vissuti fra dolore e paura: «Almeno ero a casa»

Favicon la Nuova Ferrara

Dal contagio al lento ritorno alla normalità: «Temevo per la mia famiglia. E quanto mi mancavano gli abbracci» Si chiama Simona, ma per tutti è Simo Pincia. Sposata e madre di tre figli, vive a lavora a Pieve di Cento e ora ha deciso di raccontare la sua esperienza di contagiata in questa emergenza sanitaria. «La mia storia non è diversa da tante altre, anzi, ma dopo 75 giorni sento il bisogno...

Leggi la notizia integrale su: la Nuova Ferrara


Il post dal titolo: «Pieve di Cento, mamma Simona e quei 75 giorni vissuti fra dolore e paura: «Almeno ero a casa»» è apparso sul quotidiano online la Nuova Ferrara dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Ferrara.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie