Arezzo, 20enne segregata dai genitori per motivi religiosi: salvata da una mail ai carabinieri durante la Dad

Favicon la Nuova Ferrara

La giovane, di origini pachistane, era stata rinchiusa in casa e minacciata di morte perché frequentava un ragazzo indiano Segregata in casa dalla famiglia, rinchiusa in camera senza cellulare, “scortata” nelle poche uscite concesse e addirittura minacciata di morte. Tutto perché frequentava un ragazzo di fede diversa. E’ successo nel Valdarno aretino: protagonista delle triste vicenda una...

Leggi la notizia integrale su: la Nuova Ferrara


Il post dal titolo: «Arezzo, 20enne segregata dai genitori per motivi religiosi: salvata da una mail ai carabinieri durante la Dad» è apparso sul quotidiano online la Nuova Ferrara dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Ferrara.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie