Sesso e coca, interrogato l'immobiliarista accusato: "Non ho dato droga all'ex tennista morto"

Favicon Bologna - la Repubblica

Due ore sotto torchio l'indagato per spaccio e favoreggiamento della prostituzione BOLOGNA E' durato circa due ore l'interrogatorio di garanzia per l'agente immobiliare 46enne sottoposto agli arresti domiciliari a Bologna dai carabinieri, per favoreggiamento della prostituzione e cessione di stupefacenti, nell'ambito di un filone dell'inchiesta 'Villa Inferno' sui presunti festini a base di...

Leggi la notizia integrale su: Bologna - la Repubblica


Il post dal titolo: «Sesso e coca, interrogato l'immobiliarista accusato: "Non ho dato droga all'ex tennista morto"» è apparso sul quotidiano online Bologna - la Repubblica dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bologna.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie