Morto sul lavoro al porto di Ravenna, sette indagati

Favicon Bologna - la Repubblica

L'operaio è stato schiacciato da una pesante bobina in acciaio Sette persone sono state indagate a piede libero in relazione all'infortunio sul lavoro costato la vita giovedì scorso a un 63enne di origine albanese, Bujar Hysa, schiacciato da un coil (pesante bobina di acciaio laminato) nello stabilimento ravennate della Marcegaglia.Si tratta di un atto dovuto - come spiegato dai due quotidiani...

Leggi la notizia integrale su: Bologna - la Repubblica


Il post dal titolo: «Morto sul lavoro al porto di Ravenna, sette indagati» è apparso sul quotidiano online Bologna - la Repubblica dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bologna.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie