Insulti in rete all'assessore alla Mobilità di Bologna, partono le diffide

Favicon Bologna - la Repubblica

"Bisognerebbe farle un t.s.o.", uno dei commenti pubblicati sulla pagina "Attacchiamoci al tram" "Quella non ci sta col cervello". "Corrotta". "Stronza". "Poveraccia". "Bisognerebbe farle un Tso". Sono alcuni dei commenti pubblicati negli ultimi tre mesi sulla pagina Facebook "Attacchiamoci al tram" contro l'assessora alla mobilità del Comune di Bologna, Irene Priolo. Ora però la Priolo ha...

Leggi la notizia integrale su: Bologna - la Repubblica


Il post dal titolo: «Insulti in rete all'assessore alla Mobilità di Bologna, partono le diffide» è apparso sul quotidiano online Bologna - la Repubblica dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bologna.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie