Bologna, il capo della Mobile condannato a 5 anni resta al suo posto

Favicon Bologna - la Repubblica

La Questura difende il poliziotto Armeni in attesa della CassazioneBOLOGNA. La condanna a cinque anni del capo della Squadra Mobile Luca Armeni per la operazione di " extraordinary rendition" di Alma Shalabayeva, espulsa dal nostro Paese nel 2013 con modalità così spicce da far aprire un’inchiesta, e poi un processo, per sequestro di persona a carico di sei alti funzionari di Ps, ha scatenato...

Leggi la notizia integrale su: Bologna - la Repubblica


Il post dal titolo: «Bologna, il capo della Mobile condannato a 5 anni resta al suo posto» è apparso sul quotidiano online Bologna - la Repubblica dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Bologna.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie