Scafati, l’armiere del clan Matrone spacciava dai domiciliari: dopo 48 di carcere torna a casa

Favicon Cronache della Campania

Scafati. Per la Dda salernitana è considerato un rampollo del clan Buonocore-Matrone. Si tratta di Marcello Panariello, ventenne scafatese, che sebbene giovanissimo può vantare il triste primato di avere innumerevoli processi alle spalle, un folto curriculum di pendenze criminali. Era stato portato a processo con l’accusa di essere un jolly del crimine scafatese pronto a...

Leggi la notizia integrale su: Cronache della Campania


Il post dal titolo: «Scafati, l’armiere del clan Matrone spacciava dai domiciliari: dopo 48 di carcere torna a casa» è apparso sul quotidiano online Cronache della Campania dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Salerno.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie