Ucciso per dei lavori da 50 euro, Cassazione conferma condanna a 14 anni

Favicon Salerno Today

I giudici di secondo grado avevano poi confermato la condanna, così come la Suprema Corte, che ha reso esecutiva la sentenza. Stando alle accuse, i due avevano discusso sul mancato pagamento di 50 euro dovuti dalla vittima per dei lavori effettuati sulla sua auto, una Fiat Punto. Secondo gli avvocati della famiglia, l'imputato non avrebbe mai eseguito quei lavori.

Leggi la notizia integrale su: Salerno Today


Il post dal titolo: «Ucciso per dei lavori da 50 euro, Cassazione conferma condanna a 14 anni» è apparso sul quotidiano online Salerno Today dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Salerno.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie