La crisi non è affatto finita in Italia:sono circa ventimila le imprese fragili nel mezzogiorno a forte rischio di espulsione dal mercato che rischiano di chiudere. La nuova questione meridionale?

Favicon il Quotidiano di Salerno

Dr. Pietro Cusati (giurista-giornalista) La crisi non è affatto finita In Italia,secondo un’ indagine dell’Associazione per lo sviluppo dell’industria nel mezzogiorno , Svimez,compiuta insieme al Centro Studi delle Camere di Commercio Guglielmo Tagliacarne-Unioncamere,sono quasi ventimila le imprese nel mezzogiorno,tra 5 e 499 addetti,a forte rischio di espulsione dal mercato che rischiano di chiudere. Nel rapporto...

Leggi la notizia integrale su: il Quotidiano di Salerno


Il post dal titolo: «La crisi non è affatto finita in Italia:sono circa ventimila le imprese fragili nel mezzogiorno a forte rischio di espulsione dal mercato che rischiano di chiudere. La nuova questione meridionale?» è apparso sul quotidiano online il Quotidiano di Salerno dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Salerno.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie