Aspiranti poliziotti beffati dal Viminale: c’è un nuovo bando

Favicon la Città di Salerno

Superati i test, in 400 restano nel limbo per il limite d’età e il Ministero indice un avviso per altri 1.650 allievi agenti ROMA - Per gli aspiranti poliziotti esclusi per il cambio in corso del limite di età, abbassata a 26 anni, è pronta un’altra beffa. Il ministero dell’Interno si appresta a varare un nuovo bando per il reclutamento di 1.650 posti di allievo agente della polizia di Stato. A...

Leggi la notizia integrale su: la Città di Salerno


Il post dal titolo: «Aspiranti poliziotti beffati dal Viminale: c’è un nuovo bando» è apparso sul quotidiano online la Città di Salerno dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Salerno.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie