Case d’appuntamento hard: 14 a processo, c’è una donna di San Gennaro Vesuviano

Favicon Il Fatto Vesuviano

Annunci sul web con ragazze cinesi “esperte in massaggi orientali” che nascondono un’associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento e allo sfruttamento della prostituzione e della permanenza illegale in Italia. Le giovani arrivavano in Lombardia per poi dirigersi a Licata attraverso finte buste paga e dichiarazioni dei redditi che attestavano un lavoro inesistente oppure mettevano in piedi...

Leggi la notizia integrale su: Il Fatto Vesuviano


Il post dal titolo: «Case d’appuntamento hard: 14 a processo, c’è una donna di San Gennaro Vesuviano» è apparso sul quotidiano online Il Fatto Vesuviano dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a San Gennaro Vesuviano.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie