Non lo inseriscono tra i fragili, uomo si cosparge di benzina al centro vaccinale in Campania

Favicon Il Fatto Vesuviano

Con una telefonata al 113 ha annunciato la sua intenzione, poi ha raggiunto lo spazio antistante l’hub vaccinale allestito nel campo Coni di Avellino, in via Tagliamento, e, con un accendino e una tanica di liquido infiammabile, ha minacciato di darsi fuoco in segno di protesta. Antonio Iannaccone, 51 anni, e’ stato fermato dagli agenti...

Leggi la notizia integrale su: Il Fatto Vesuviano


Il post dal titolo: «Non lo inseriscono tra i fragili, uomo si cosparge di benzina al centro vaccinale in Campania» è apparso sul quotidiano online Il Fatto Vesuviano dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Napoli.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie