Salerno, calciatore viene espulso e picchia l’arbitro: un anno di squalifica

Favicon Napoli Fanpage

Un calciatore della Seconda Categoria salernitana è stato squalificato fino al 30 ottobre 2020 dopo aver colpito un arbitro al volto subito dopo essere stato espulso per doppia ammonizione a fine gara. Squalificato fino a marzo invece un dirigente che, in un'altra gara, ha protestato contro un arbitro lanciandogli una borraccia d'acqua.Continua a leggere

Leggi la notizia integrale su: Napoli Fanpage


Il post dal titolo: «Salerno, calciatore viene espulso e picchia l’arbitro: un anno di squalifica» è apparso sul quotidiano online Napoli Fanpage dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Napoli.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie