Project Artemis di Microsoft – un algoritmo contro la pedofilia

Favicon 2dueRighe

I nostri bambini sono al sicuro mentre videogiocano online? Una domanda che sicuramente un genitore si è posto già da tempo e la risposta non è mai facile da dare. Perché se è vero che non bisogna mai demonizzare uno strumento, qualunque esso sia, c’è da precisare che in una chat online si può scrivere di tutto, senza conoscere l’identità che si cela dietro l’interlocutore. Nei videogiochi online è frequente incontrare minorenni e partecipare con loro ad una partita, ma c’è sempre il rischio che qualcuno sia interessato ad altro e che trovi il modo di adescarne qualcuno aggir...

Leggi la notizia integrale su: 2dueRighe


Il post dal titolo: «Project Artemis di Microsoft – un algoritmo contro la pedofilia» è apparso sul quotidiano online 2dueRighe dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Napoli.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie