Cimiteri, a Napoli 40mila tombe al buio ma il Comune spende 13 milioni

Favicon Il Mattino - Napoli

«Ogni anno il 2 novembre c'è l'usanza per i defunti di andare al cimitero per portare loro un pensiero» recita Totò nella sua celeberrima A livella, ma quest'anno quel pensiero che per i napoletani legatissimi al culto dei morti è accendere le luci oltre che di portare i fiori, rischia di essere una giornata letteralmente buia. Ci sono almeno 40mila lampade votive spente, dal Cimitero del...

Leggi la notizia integrale su: Il Mattino - Napoli


Il post dal titolo: « Cimiteri, a Napoli 40mila tombe al buio ma il Comune spende 13 milioni » è apparso sul quotidiano online Il Mattino - Napoli dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Napoli.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie