Il dramma di Pietro, in clinica per la riabilitazione prende il covid e muore: “Giustizia”

Favicon Anteprima24.it

Napoli – Era in una struttura sanitaria privata per la riabilitazione da un ictus quando è stato contagiato dal coronavirus ed è morto dopo due settimane di agonia. E’ quanto accaduto a Pietro Facchin, deceduto il 3 aprile scorso, pochi giorni prima di compiere 77 anni. L’uomo, nato a Napoli ma residente a Viterbo, era...

Leggi la notizia integrale su: Anteprima24.it


Il post dal titolo: «Il dramma di Pietro, in clinica per la riabilitazione prende il covid e muore: “Giustizia”» è apparso sul quotidiano online Anteprima24.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Campania.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie