Uccisi a due anni di distanza: il tragico destino di Francesco e Desiree

Favicon Corriere Caserta

Un destino crudele Francesco Luciani aveva cinquant’anni, nella vita faceva il cuoco. La sua era stata un’ esistenza tranquilla, fino a quel maledetto 20 aprile 2018 quando intorno alle 23.00, sulla A25, in località Chieti, la sua auto si scontrò con un furgoncino che invase la sua corsia. Alla guida M.M., un marocchino che si...

Leggi la notizia integrale su: Corriere Caserta


Il post dal titolo: «Uccisi a due anni di distanza: il tragico destino di Francesco e Desiree» è apparso sul quotidiano online Corriere Caserta dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Caserta.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie