CASERTA. Follia in clinica, paziente soffocato da un compagno di reparto

Favicon Minformo

In un clinica in provincia di Caserta, un uomo di 68 anni, D.P.G., originario di Casandrino, è stato aggredito da un suo vicino di reparto, che avrebbe tentato di soffocarlo. Secondo le notizie riportate da EdizioneCaserta, l’uomo aggredito è stato trasferito in codice rosso all’ospedale di Maddaloni: le sue condizioni sono gravi e la sua...

Leggi la notizia integrale su: Minformo


Il post dal titolo: «CASERTA. Follia in clinica, paziente soffocato da un compagno di reparto» è apparso sul quotidiano online Minformo dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Caserta.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie