28 anni dopo, per non dimenticare Giovanni Falcone

Favicon La Nostra Voce

Era il 23 maggio di ventotto anni fa. Sull’autostrada A29, nei pressi di Capaci, alle ore 17:56 la mano lunga della mafia fece saltare in aria, con 400 chili di tritolo, l’auto del giudice Giovanni Falcone, insieme con la moglie Francesca Morvillo e con gli uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Quel...

Leggi la notizia integrale su: La Nostra Voce


Il post dal titolo: «28 anni dopo, per non dimenticare Giovanni Falcone» è apparso sul quotidiano online La Nostra Voce dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Campania.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie