BEATO DONDERS REDENTORISTA RA SCHIAVI E LEBBROSI

Favicon Tropeaedintorni.it

Il 14 gennaio 1887 a Batavia, Suriname, moriva nel lebbrosario dove aveva vissuto 27 anni il P. Pietro Donders. “È morto il santo, è morto il nostro Padre” fu il grido unanime dei malati. Aveva già trascorso un periodo della sua vita tra gli schiavi del colonialismo europea - A 76 anni moriva tra i suoi lebbrosi, povero tra i poveri, rimpianto come un benefattore e invocato come un santo, zelante e col sorriso. – San Giovanni Paolo II lo ha beatificato in San Pietro il 23 maggio 1982. - L’odierna situazione internazionale circa i profughi, rifugiati e schiavi di ogni genere invita t...

Leggi la notizia integrale su: Tropeaedintorni.it


Il post dal titolo: «BEATO DONDERS REDENTORISTA RA SCHIAVI E LEBBROSI» è apparso sul quotidiano online Tropeaedintorni.it dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Tropea.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie