Lavoro. A rischio il posto di 25 postini calabresi: sindacati proclamano lo stati di agitazione

Favicon CN24

Si sono svolte nella giornata di ieri presso il CMP di Poste di italiane sito in S. Pietro Lametino, due assemblee unitarie di NIDIL-CGIL, FELSA-CISL e UILTEMP-UIL, rappresentate rispettivamente da Antonio Cimino, Carlo Barletta e Luca Muzzopappa. Nell’ambito della vertenza nazionale dei 250 autisti somministrati che operano per conto di Poste Italiane, sono infatti 25, di cui 2 già da oggi fuori da Poste Italiane, gli autisti calabresi contrattualizzati molti dei quali a tempo indeterminato con l’agenzia di somministrazione Adecco, ma a cui Poste Italiane ha deciso di non prorogare la...

Leggi la notizia integrale su: CN24


Il post dal titolo: «Lavoro. A rischio il posto di 25 postini calabresi: sindacati proclamano lo stati di agitazione» è apparso sul quotidiano online CN24 dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Calabria.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie