Indebita percezione buoni spesa Covid, 33 denunce nel Reggino

Favicon il Lametino

Reggio Calabria - Avrebbero percepito indebitamente dei buoni spesa Covid 19. Sono 33 le persone denunciate dalla Guardia di finanza del Comando provinciale di Reggio Calabria a San Luca, Bianco e Brancaleone a conclusione di una serie di controlli sui contributi pubblici destinati alle famiglie in evidente stato di bisogno e maggiormente colpite dagli effetti economici derivanti dall'emergenza sanitaria. In tutto sono 400 le famiglie passati al setaccio sulla base delle autocertificazioni presentate dai richiedenti alle tre amministrazioni comunali di riferimento che hanno erogato...

Leggi la notizia integrale su: il Lametino


Il post dal titolo: «Indebita percezione buoni spesa Covid, 33 denunce nel Reggino» è apparso sul quotidiano online il Lametino dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Calabria.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie