Inchiesta Festival di Spoleto, indagini chiuse: Oliverio e la “pubblicità personale” coi soldi della Regione

Favicon CN24

Fondi pubblici che sarebbero stati usati per pagare “una personale promozione politica della figura del governatore e del suo partito”, una somma intorno ai 100 mila euro che secondo la tesi degli inquirenti - che vi hanno acceso un faro per vederci chiaro - e che sarebbe stata spesa dalla Regione ufficialmente per promuovere la Calabria al Festival di Spoleto, ma in realtà - è questa l’ipotesi - per finalità tutt’altro che collettive. Dunque, la Procura di Catanzaro ha chiuso le indagini sull’inchiesta sulla vicenda e che vede contestare al governatore Mario Oliverio l’accusa d...

Leggi la notizia integrale su: CN24


Il post dal titolo: «Inchiesta Festival di Spoleto, indagini chiuse: Oliverio e la “pubblicità personale” coi soldi della Regione» è apparso sul quotidiano online CN24 dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Calabria.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie