Viola gli obblighi del Codice antimafia, scatta il sequestro ai beni di un imprenditore

Favicon Zoom24

I militari del Comando provinciale Guardia di Finanza di Cosenza, nell’ambito delle indagini dirette dalla Procura della Repubblica, hanno eseguito il sequestro preventivo dei beni mobili ed immobili, nonché delle disponibilità finanziarie in capo ad una società riconducibile ad un imprenditore della Sibaritide – operante nel settore dell’edilizia e del movimento terra – indagato già...

Leggi la notizia integrale su: Zoom24


Il post dal titolo: «Viola gli obblighi del Codice antimafia, scatta il sequestro ai beni di un imprenditore» è apparso sul quotidiano online Zoom24 dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Cosenza.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie