Proprietari di immobili abbandonati li rendono inagibili per non pagare l’Imu. In 2 anni il 107% di ruderi in più

Favicon l'Eco del Sud

Per non pagare l’Imu di vecchie abitazioni, alcuni proprietari le rendono inagibili. E’ questa la fotografia del degrado, descritta da Confedilizia, che parla di aumento, anche nel 2020, delle cosiddette “unità collabenti”, vale a dire gli immobili ridotti in ruderi a causa del loro accentuato livello di degrado. L’analisi è frutto della elaborazione dei dati...

Leggi la notizia integrale su: l'Eco del Sud


Il post dal titolo: «Proprietari di immobili abbandonati li rendono inagibili per non pagare l’Imu. In 2 anni il 107% di ruderi in più» è apparso sul quotidiano online l'Eco del Sud dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Basilicata.



Approfondisci questo argomento con le altre notizie